GAETA: PAGAMENTO COSAP, LE SPIEGAZIONI DI CARDI

“In questi giorni sono state inviate dal concessionario del Comune di Gaeta per la liquidazione e la riscossione le richieste di pagamento del canone Cosap. Per quanto riguarda le richieste relative alle occupazioni di soprassuolo, le cosiddette tende,  ho avuto l’opportunità di prenderne visione e, in effetti, le modalità seguite dal concessionario per la determinazione del canone portano ad una somma superiore rispetto a quanto doveva essere richiesto secondo l’Amministrazione – afferma l’assessore Cardi – Per questo motivo, mi sono attivato presso il concessionario per consentire ai cittadini interessati di corrispondere quanto, a parere dell’Amministrazione, rappresenta ciò che deve essere corrisposto”.

“In accordo con il concessionario, tutti i cittadini che hanno già ricevuto la richiesta di pagamento possono recarsi presso i suoi uffici e ritirare un nuovo bollettino di conto corrente postale che riporta lametà dell’originario importo – spiega l’Assessore al Bilancio – Successivamente al pagamento di quest’ultimo bollettino nulla è più dovuto per l’annualità 2011. Per gli anni successivi, è intenzione di questa Amministrazione prevedere un’esenzione pluriennale esclusivamente per le strutture in regola con le disposizioni regolamentari urbanistiche”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social