IRIS SERAPO GAETA DAI DUE VOLTI SI IMPONE SULLA SAM ROMA 79-70

Una Iris Serapo Gaeta dai due volti ha la meglio di una Sam Roma che è scesa al Palamarina con il piglio giusto e che ha messo in difficoltà la squadra biancoverde per più di venticinque minuti. Primi due quarti inguardabili per la squadra di casa che dopo un avvio in salita, non riuscivano a trovare il bandolo della matassa: probabilmente ancora imballati, i ragazzi di coach Nardone arrivavano sempre tardi sulle palle vacanti concedendo così fin troppi secondi tiri a Catasta e compagni. Cosi si va al riposo lungo con la Sam Roma avanti 33-37. Al rientro dagli spogliatoi si vedere una Iris Serapo Gaeta cambiata e dopo un inizio di terzo quarto nel quale la squadra capitolina ribatte colpo su colpo, una fiammata fatta di tre bombe consecutive, la cui ultima delle quali messe a segno da Pietrosanto, porta sul +3 la squadra biancoverde. Da questo punto in poi è un monologo biancoverde, nel quale tutti i ragazzi scesi i campo danno l’anima per portare a casa questa partita e vinta con il punteggio di 79-70.

Da registrare l’enorme prova di Lilliu autore di 25 punti e di Macaro autore di una doppia doppia (10 punti e 10 rimbalzi) e tanta esperienza. Confortanti anche i passi in avanti di Valerio, più presente rispetto alle ultime uscite. A fine partita, soddisfatto a metà coach Nardone ma contento della reazione della squadra e fiducioso per il futuro: “E’ stata una partita da i due volti. Abbiamo giocato due quarti sottotono ma dopo l’intervallo c’è stata una reazione di carattere dei ragazzi che hanno messo in campo un gran cuore ed hanno dimostrato il loro valore ed il loro attaccamento alla maglia. A questo proposito voglio sottolineare l’atteggiamento a fine partita di un giocatore in particolare, quello di Fabio Adessi che se pur avendo giocato è stato il primo ad incitare i ragazzi: un segno di attaccamento alla maglia e di umiltà, quella che ancora manca in qualcuno ma che in futuro, sono certo, sarà l’arma in più di ognuno di loro”. Poi pensa al proseguio della stagione: “la squadra si sta allenando con dedizione e come ho sempre affermato vedremo il vero volto di questa squadra. Vorrei concludere ringraziando ancora una volta il pubblico che ci è stato vicino in questo periodo difficile”.

Anche il presidente Vagnati vuol ringraziare i tifosi e tranquillizzarli sul futuro: “Ringrazio i tifosi per non far mancare mai l’affetto nei confronti dei ragazzi che sapranno ricambiarli sul campo. Quest’anno si è cambiato molto e per creare una certa amalgama ci vuole sempre il tempo necessario. Comunque la Società è tranquilla e soddisfatta del lavoro fino a questo momento svolto”.

Iris Serapo Gaeta – Sam Basket Roma 79-70 ( 11-19; 33-37; 59-53)

Iris Serapo Gaeta: Addessi 2, Pietrosanto 13, Sorrentino, Messina, Macaro 10, Lilliu 25, Valerio 13, Siniscalco 10, Marrocco 6, Macera. Coach: Nardone.

Sam Basket Roma: Catasta 17, Malov 2, Olivieri 10, Franzon 8, Zampar 12, Silvestri 2, Ruggeri 11, Ubertini 6, Sodani 2, Meiarini. Coach: Castellano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social