ITRI, LA GIUNTA DICE SI’ ALL’INSTALLAZIONE DI UNA RETE WI-FI PUBBLICA

Anche il comune di Itri avrà dei luoghi di libero accesso a Internet. La Giunta Comunale, su proposta dell’assessore Idv all’ambiente e ai sistemi innovativi Paola Ruggieri, ha approvato la delibera per la realizzazione e installazione di una rete Wi-Fi pubblica. Il progetto è composto da due elementi: una piattaforma di gestione sita all’interno della casa comunale e una rete wireless distribuita nel territorio cittadino per mezzo di piccole antenne. L’obiettivo è realizzare il tutto a costo zero. Alla delibera seguirà infatti un avviso pubblico, con il quale si raccoglieranno adesioni da parte delle realtà commerciali presenti sul territorio: negozi, bar, attività produttive e turistiche, potranno acquisire spazi pubblicitari sul cosiddetto “Captive portal” – ossia la pagina iniziale che consente l’autenticazione e l’accesso alla rete pubblica – finanziando in questo modo il progetto e acquisendo allo stesso tempo visibilità presso gli utenti. Maggiori inserzionisti aderiranno al progetto, maggiori saranno gli Hot-Spot (ossia, i punti di connessione) a disposizione di cittadini e turisti per accedere liberamente alla rete. Contestualmente gli utenti della Wi-Fi pubblica riceveranno, tramite il portale di accesso, utili informazioni sul comune aurunco, la sua storia e suoi luoghi di interesse.

Il progetto – i cui tempi di realizzazione dipenderanno dalle adesioni all’avviso pubblico -, avrà inoltre un basso impatto ambientale: “I livelli dei campi elettromagnetici dei dispositivi Wi-Fi sono molto più bassi dei telefoni cellulari e dei dispositivi televisivi – rende noto l’assessore Ruggieri -, poiché il segnale emesso è tipicamente non superiore ai 100 milliwatt. Ridurre il digital divide e promuovere il libero accesso alla Rete – ha proseguito la Ruggieri – è stato sin da subito una delle priorità del gruppo Idv Itri, nella piena consapevolezza che l’accesso a Internet è oramai uno strumento imprescindibile per avvicinarsi alla cultura condivisa in maniera facile, immediata e a basso costo. Insomma, alla portata di tutti i cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social