GAETA: SERVIZIO CIVILE, LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

Venerdì 14 ottobre, alle 10 nell’Aula Consiliare del Comune di Gaeta, saranno presentati i due progetti di Servizio Civile A.S.I.A.4 (Assistenza, Solidarietà, Integrazione, Autonomia) e Osservando Gaeta 2. I progetti saranno attivati dopo la selezione per individuare i 14 ragazzi che saranno protagonisti di una nuova esperienza grazie alla quale molti ragazzi hanno acquisito conoscenza, competenza, consapevolezza ed esperienza nel settore lavorativo dell’assistenza.

“Durante la mattinata sarà proiettato un cortometraggio che racconterà questo importante momento di crescita che ha interessato, oltre ai ragazzi, tutti gli Enti che hanno partecipato a questa iniziativa e soprattutto i cittadini che hanno fruito dei servizi offerti dai progetti – afferma l’ssessore Salvatore Di Ciaccio – Saranno proprio i ragazzi a descrivere i tanti aspetti virtuosi connessi a questa opportunità che, nel caso del Comune, riguarda prevalentemente i servizi socio-assistenziali”.

I progetti previsti quest’anno sono A.S.I.A.4 (Assistenza, Solidarietà, Integrazione, Autonomia), che si rivolge agli utenti disabili per migliorare la loro qualità della vita e ridurre il rischio di emarginazione sociale, ed Osservando Gaeta 2 che prevede una serie di attività da realizzare nell’ambito del disagio adulto. Entrambi i progetti saranno presentati venerdì mattina alla presenza del sindaco Raimondi, dell’assessore Salvatore Di Ciaccio e di don Mariano Parisella della Caritas. L’incontro, aperto a tutti ed in particolar modo ai giovani fino a 29 anni di età che sono i destinatari dei progetti, permetterà di conoscere le modalità di partecipazione al Bando che scadrà venerdì 21 ottobre alle ore 14.

“Siamo contenti che il Servizio Civile Nazionale abbia dato questa opportunità a 14 ragazzi di Gaeta, grazie anche all’impegno del personale del quinto settore comunale. Continueremo a portare avanti questo percorso virtuoso che costa un sacrificio economico al Comune ma consente ai giovani della città di iniziare a fare esperienza del mondo del lavoro e di testare le proprie capacità nei diversi settori in cui sono impegnati – aggiunge Di Ciaccio -. Non è un aspetto da sottovalutare: in un momento in cui i tagli alla spesa degli enti locali si fanno sempre più drastici, il comune di Gaeta continua a destinare risorse importanti alla formazione e alla crescita dei giovani offrendo loro l’opportunità di partecipare ai progetti di Servizio Civile”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social