SERAPO VOLLEY GAETA, PAREGGIO 2-2 CON LA LIBERTAS GENZANO NELL’ULTIMO TEST PRECAMPIONATO

Dopo i successi contro Unipol Pomezia e Terracina è arrivato un pareggio (2-2) per la Serapo Volley Gaeta nell’ultimo test amichevole contro la quotata Libertas Genzano (serie B2) di coach Carlo Pezzullo, con un passato da giocatore nel massimo campionato nazionale con le maglie di Bologna, Catania, Milano, Roma e Latina.

Soltanto quattro i set che si sono disputati nella struttura tensostatica di Itri, con i genzanesi più avanti nella preparazione e nel ritmo partita visto che hanno già affrontato la prima fase di Coppa Italia vincendo a mani basse il girone 10 e collezionando ben quattro successi in altrettanti confronti contro Frascati e Marino. Sotto di due parziali (25-19, 25-14), la Serapo ha cambiato completamente marcia aggiudicandosi con autorità gli altri due set con identico punteggio (25-20, 25-20). Ancora una volta il top scorer è stato l’opposto Fabio Di Florio, autore di 11 punti con una perfetta fase in ricezione (100%) e una discreta percentuale in attacco. Alle sue spalle il centrale Cesare Durante con 9 punti (50% in difesa), seguito dagli schiacciatori Massimo Andriano e Lorenzo Ollari.

“Affrontavamo una squadra già rodata con giocatori di ottimo spessore – afferma il centrale Mirko Miscione (’88) il “gigante” della sua squadra con i suoi 2.02 cm  -. Dobbiamo crescere soprattutto in battuta, ma stiamo lavorando per migliorare nei nostri fondamentali. Siamo un gruppo nuovo che si sta amalgamando e quindi è normale che i meccanismi di gioco non siano ancora al massimo. Al debutto nel campionato ci aspetta subito un avversario difficile come Matera, che verrà a Gaeta con l’intenzione di fare bottino pieno. Toccherà a noi dimostrare di essere subito pronti”. Intanto la squadra è stata presentata nella sala consiliare del Comune alla presenza del sindaco Antonio Raimondi e dell’assessore allo Sport Antonio Salone, che hanno plaudito agli enormi sforzi che sta compiendo la società gaetana, l’unica laziale ai nastri di partenza nella terza serie nazionale.

“Un motivo d’orgoglio per il nostro club – afferma il ds Ornella Di Criscio – Festeggiamo i nostri dieci anni di attività ed è la prima volta nella storia della pallavolo gaetana che si raggiunge il traguardo della B1. Sentiamo fortemente una grande responsabilità, ma crediamo nel valore di un gruppo compatto che punti ad una salvezza tranquilla”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social