VOLLEY COPPA ITALIA, SABAUDIA SUPERA 3-0 CASAL DE’ PAZZI E PASSA IL TURNO

Obiettivo centrato. La Caffè Circi Sabaudia supera con un secco 3-0 il Volleyro Casal Dè Pazzi e, grazie alla miglior differenza punti, si qualifica alla fase a eliminazione diretta della Coppa Italia.

Nella sfida giocata al palasport di via Conte Verde le giocatrici del presidente Alessandro Pozzuoli hanno fornito una grande risposta dopo il ko rimediato nella prova d’andata a metà settembre, così Agola e compagne hanno vinto tutti e tre i set: dopo la vittoria del primo set con un sofferto 25-18 è eloquente il secondo parziale con uno schiacciante 25-12 preludio di un sudatissimo terzo set chiuso 25-19.

“L’obiettivo sportivo è stato centrato perché ci tenevamo a proseguire il nostro cammino in Coppa, ma l’aspetto importante che voglio sottolineare è il progresso visto in campo, ci sono ancora cose da sistemare visto che la squadra è stata completamente rinnovata all’interno della quale ci sono elementi che hanno già fatto del progetto negli passati ma in questa stagione abbiamo una nuova forma – spiega Daniela Casalvieri, coach della Caffè Circi Sabaudia a fine partita –. abbiamo avuto un buon approccio alla gara, sbagliando complessivamente cinque servizi a fronte di 14 punti realizzati a cui si aggiunge una buona ricezione: nel secondo set siamo state più disciplinate nelle situazioni di muro (con sei muri vincenti, ndr) poi nel terzo parziale dovevamo per forza chiudere la partita e le mie giocatrici sono scese in campo con questa consapevolezza”.

In avvio di partita è la squadra di casa a imporsi con un margine di punti di vantaggio (11-9, 13-10) fino al time-out chiamato dalla panchina di Casal Dè Pazzi per bloccare l’inerzia del match sul 14-12: il passaggio al time-out tecnico vede ancora Sabaudia avanti (16-13), poi la progressione è vincente fino al 25-18 grazie all’ace di Mezzapesa. Nel secondo spicchio di gara la partenza della Caffè Circi è bruciante (7-1) poi il Casal Dè Pazzi trascinato da Gombar riesce a ricucire fino al 10-7. Fiore sale in cattedra con un lungo turno di battuta nel quale inanella tre ace in sequenza (16-7): Sabaudia continua a fare punti, arriva il 17-9 e il parziale si chiude con il 25-11 grazie al punto di una grintosissima Cesario. Il terzo, e ultimo, set è più combattuto con il Casal Dè Pazzi che non molla: si passa con le capitoline avanti di un punto in entrambi i time-out tecnici (7-8 e 15-16) poi il match viene preso in mano da Agola e compagne con un break pazzesco dal 15-16 al 22-16, preludio alla chiusura dei conti con il 25-19.

CAFFE’CIRCI SABAUDIA – CASAL DE’PAZZI 3-0

Caffè Circi Sabaudia: Mezzapesa 5, Scognamillo (lib. 65% prf.), Cimoli ne, Agola 11, Cesario 10, Carminati ne, Donarelli 5, Morgia ne, De Angelis ne, Giovannini 10, De Lillis ne, Miatello ne, Fiore 17. All. Casalvieri

Volleyro Casal Dè Pazzi: Di Bonifacio 9, Miotti 1, Gombar 4, Martinelli 1, Scozzese ne, Causevic, Maruotti 16, Lanzi (lib. 38% prf.), Giomessi ne, Dearcangelis 2, Frasca, Genna, Giommarini. All. Pieragnoli

Arbitri: Alessandro Noce e Frederick Moratti (Frosinone)

Parziali: 25-18 (25′), 25-12 (21′), 25-19 (29′)

Note: Sabaudia ricezione 62% (47%), attacco 44%, muri punto 7, ace 14; Casal Dè Pazzi ricezione 44% (38%), attacco 30%, muri punto 4, ace 2; spettatori: 700 circa

You must be logged in to post a comment Login

h24Social