BASKET: LA SERAPO GAETA A ROMA CONTRO LA LUISS

Alla vigilia della terza giornata di campionato il calendario regala quello che è il pezzo forte della giornata, la sfida fra Luiss Roma e Iris Serapo Gaeta. Per la squadra biancoverde un banco di prova importante per continuare quella crescita graduale riscontrata domenica scorsa nella vittoriosa partita contro il Ciampino. Questa volta a cospetto di Siniscalco e compagni ci sarà una squadra di altro e alto lignaggio, quadrata ed esperta allenata da Massimiliano Briscese.

È pur vero che l’infortunio subito da Giovanni Mori, ha ridotto le rotazioni in cabina di regia, lasciando al solo Giambene questo compito, anche se Italiano non sta facendo rimpiangere l’ex biancoverde ma è risaputo che la forza della squadra Luissina sta nel suo pacchetto di lunghi: Polselli, Raffaele ed il rientrante Borsetti  sono lunghi di grande caratura che possono mettere in difficoltà chiunque.

Coach Nardone è consapevole di questo e teme specialmente Borselli: “E’ una squadra molto fisica ed esperta e bisognerà essere attenti su ogni situazione anche perché hanno un paio di esterni interessanti”. Poi si sofferma sulla condizione della squadra ed appare soddisfatto, considerando il momento della stagione: “Ho visto una squadra in progresso, ma come ho detto Domenica bisognerà aspettare un mesetto prima di vedere la squadra al meglio sotto l’aspetto psico – fisico. La squadra questa settimana ha lavorato bene, ed anche Siniscalco, che ha subito una leggera contrattura domenica, sembra recuperare pian piano e penso che sabato pomeriggio sia pronto al cento per cento”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social