RATIFICA PIANO DI ZONA E ACCORDO DI PROGRAMMA DISTRETTO SOCIO SANITARIO FONDI-TERRACINA

Sono stati sottoscritti presso la Casa municipale il Piano di Zona 2011 e l’Accordo di programma dei Comuni del Distretto socio-sanitario Fondi-Terracina.
Gli enti firmatari risultano essere la provincia di Latina – in quanto ente che collabora al coordinamento delle attività distrettuali –, la ASL di Latina, la XXII Comunità Montana e i Comuni di Fondi – ente capofila –, Terracina, San Felice Circeo, Sperlonga, Monte San Biagio, Lenola, Campodimele.
L’Accordo prevede la riorganizzazione operativa delle attività secondo una logica distrettuale nell’erogazione dei servizi, la centralizzazione delle attività gestionali e l’organizzazione distrettuale dei progetti, che vedono riconfermare Fondi nel ruolo di Comune capofila.
Il Piano di Zona – che prevede di dare continuità funzionale ai progetti già avviati e l’avvio di una programmazione di Assistenza domiciliare per gli anziani non autosufficienti – include il Piano dei “Piccoli Comuni”, elaborato sulle esigenze del Comune di Campodimele; i progetti di Assistenza domiciliare finanziati con risorse regionali e lo schema di protocollo d’intesa Comuni-ASL per l’attivazione dei percorsi del PUA – Punto Unico d’Accesso alle prestazioni socio-sanitarie.
«Si riparte con rinnovato entusiasmo – dichiara il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo –, dopo un periodo di stasi coinciso con il rinnovo di alcune amministrazioni comunali, con l’impegno a “rileggere” il territorio per verificare il reale fabbisogno delle comunità amministrate, dovendo avere cura di utilizzare le risorse in modo mirato ed efficiente».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]