A TRENT’ANNI DALLA SCOMPARSA EDIZIONE BILINGUE DEI POEMETTI DI LIBERO DE LIIBERO

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Fondi, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Confronto”, ha accolto l’invito del prof. Gerardo Vacana riguardante le celebrazioni del poeta Libero de Libero nel trentennale della scomparsa.

Giovedì 6 ottobre alle ore 17,30 presso la sala convegni del Castello Caetani verranno presentati, nell’ambito della presentazione della XXVII edizione del Premio “Libero de Libero”, due tra i poemetti più celebri del poeta fondano, pubblicati in edizione bilingue: “Ascolta la Ciociaria” e “Creatura celeste”. Con l’occasione giungeranno a Fondi i poeti che hanno tradotto, in esperanto e rumeno, le due opere deliberiane: Amerigo Iannacone per la traduzione in esperanto, Doina Opri per quella in rumeno.

Tre sono le presentazioni promosse per ricordare la figura del poeta ciociaro e la stampa dei due volumetti, e tutte nei luoghi decantati da de Libero in numerosi versi: oltre all’appuntamento del 6 ottobre a Fondi, il 4 ottobre a Gallinaro, presso l’Auditorium comunale, ed il 7 ottobre a Patrica, il paese in cui de Libero ha vissuto i suoi anni giovanili e dove è sepolto.

L’iniziativa di “riscoprire” Libero de Libero in versione bilingue è dell’instancabile Gerardo Vacana, amico del poeta ciociaro e da sempre presente alle celebrazioni nell’ambito del Premio a lui intitolato, del quale in questi giorni è stato diramato il bando di concorso, e la cui cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 11 Dicembre 2011 a Fondi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social