BIOECO: GIORNATE SEMINARIALI SU AMBIENTE, RISPARMIO ENERGETICO E FONTI RINNOVABILI

Nell’ambito del Progetto Obiettivo GAIA – Ambiente, Risparmio energetico ed Energie alternative – finanziato dalla Provincia di Latina, Regione Lazio, Fondo Sociale Europeo, l’Osservatorio Economico, in collaborazione con La Sapienza Università di Roma (sede di Latina), l’Università di Cassino, Confartigianato Latina, Cesma e GEOS, ha organizzato a Latina, in Viale XXIV Maggio, 7 – presso la Sala Conferenze de La Sapienza –  nei giorni 4 e 7 ottobre due giornate seminariali dedicate all’ambiente, con particolare attenzione al territorio pontino. Il primo incontro, intitolato “Gli aspetti ambientali delle fonti di energia rinnovabili: progetti e prospettive”, vuole prendere in esame alcune implicazioni ambientali, spesso sottovalutate, correlate all’adozione di alcune fonti di energia rinnovabili quali, ad esempio l’utilizzo dei terreni per la realizzazione di vasti campi fotovoltaici, il problema dello smaltimento dei pannelli al termine del loro ciclo di vita, l’impatto dei parchi eolici sul territorio, la sottrazione delle culture agricole all’alimentazione umana per la produzione di biocarburanti. Partendo da questi elementi, si intende mettere a fuoco delle strategie e delle soluzioni che possano in qualche modo mitigare questi aspetti, definendo delle modalità efficienti di gestione dell’energia.

Nella seconda giornata ci sarà il seminario dal titolo “Strumenti per il miglioramento delle performance ambientali delle aziende”; partendo dai risultati finali dell’attività di ricerca, realizzata negli ultimi mesi si andranno ad approfondire gli aspetti relativi ai sistemi di gestione ambientale, sottolineando che le aziende con maggior sensibilità e migliori performance in ambito ambientale, siano accomunate dall’implementazione di sistemi di gestione disciplinati da norme internazionali quali: ISO 14001, EMAS e più recentemente 16001. Scopo finale è quello di definire dei percorsi, delle idee, dei progetti, da suggerire sia al mondo imprenditoriale ma anche alla Pubblica Amministrazione, banche, operatori economici,  in quanto attori determinati nel favorire processi di diffusione di best practice.

In entrambe le giornate ci sarà la presenza di rappresentanti delle imprese di settore, dell’Università, della ricerca e dell’amministrazione pubblica: La Sapienza Università di Roma Facoltà di Ingegneria – sede di Latina, Progetto CHOSE, Cooptecnical – progetto Cooperambiente, Comitato Energia Ambiente Giovani Imprenditori, Smart Care srl, ENEA, Sistema Prod. Loc. del Chimico Farmaceutico di Latina, Progetto Zero Emission Tour, SGS Italia spa, Altran Italia Spa.

Inoltre sono stati invitati il presidente della Provincia Armando Cusani, l’assessore provinciale all’Ambiente  Gerardo Stefanelli, l’assessore Regionale all’Ambiente Marco Mattei e numerosi rappresentanti di enti operanti nel settore ambiente ed energia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social