FORMIA, BANDO PER PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

*Giuseppe Treglia*

Un bando di selezione per 20 volontari da impiegare in 3 progetti di Servizio Civile Nazionale. Lo annuncia l’assessore alle politiche sociali Giuseppe Treglia.

“L’avviso pubblico è consultabile e scaricabile dal sito internet del Comune di Formia (www.comune.-formia.lt.it) e si riferisce a tre progetti di Servizio Civile. Il primo progetto “Per una Scuola dell’inclusione” è rivolto a n.8 volontari per l’assistenza scolastica agli alunni diversamente abili; il secondo “Imparo a Volare” consiste nell’assistenza educativa domiciliare sociale, scolastica a favore di minori con disagio e prevede l’impiego di n° 6 volontari; il terzo progetto “Decisamente Abili” si occupa di affiancamento alle persone diversamente abili nelle attività di socializzazione a domicilio e nelle uscite, numero di volontari 6″.

La durata del servizio è di 12 mesi complessivi con un impegno orario settimanale da svolgersi per 6 giorni su 7. Il trattamento economico corrisposto ai volontari è di 433,80 euro. La scadenza del bando per la presentazione delle domande è il 21 ottobre 2011. La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata a mano presso il Cesv Sud Pontino sede di Formia via Lavanga, 140 c/o ex caserma dei Carabinieri (piano terra). I candidati saranno selezionati per titoli e attraverso un colloquio motivazionale e successivamente sarà stilata una graduatoria d’idoneità.

Entrando nel merito dei progetti l’assessore Treglia si compiace per i temi ed i percorsi assistenziali scelti: ” “Imparo a Volare” tratta di assistenza educativa domiciliare a favore di minori presi incarico dai Servizi Sociali Comunale da realizzarsi a domicilio presso il centro polivalente “L’abbraccio” e la Casa Famiglia “Il Girasole” e le scuole dell’Infanzia, primarie e secondarie di 1° grado. Il secondo progetto “Decisamente Abili” si rivolge alle persone diversamente abili e bisognose di affiancamento nelle attività di socializzazione. Il servizio di assistenza si svolgerà presso il domicilio dei diversamente abili o presso luogo di svago e socializzazione. Il terzo progetto “Per una scuola dell’inclusione” è mirato all’assistenza scolastica degli alunni diversamente abili. I volontari svolgeranno il servizio civile presso le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° presenti sul territorio di Formia. Con questo bando aperto al servizio sociale – conclude Treglia – diamo risposte concrete alle emergenze assistenziali in favore dei diversamente abili e dei minori. Nello stesso tempo offriamo una opportunità di lavoro a tanti giovani, un investimento sul piano della formazione e dell’esperienza in un’attività di socializzazione ed integrazione in favore di persone bisognose di assistenza”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social