INCIDENTE STRADALE IN AFGHANISTAN, MUORE MILITARE DI APRILIA

L’apriliano Massimo Legge è uno dei tre militari morti questa mattina in un incidente stradale avvenuto ad Herat in territorio afgano. Il ventottenne caporalmaggiore in servizio presso il Raggruppamento Logistico Centrale di Roma era a bordo di una autoblindo “Lince” in affiancoamento all’esercito locale. Al momento dell’incidente il mezzo era in movimento verso il comando italiano. A confermare l’incidente il portavoce dello Stato Maggiore dell’Esercito Marco Amorielo: “L’incidente si è verificato durante uno spostamento su una via molto trafficata”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, della Camera Gianfranco Fini e del Senato Renato Schifani hanno espresso cordoglio e vicinanza alle famiglie per la morte dei tre militari.
Il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini ha dichiarato: “La morte di altri tre soldati italiani in Afghanistan ci addolora, alle famiglie dei militari va il cordoglio mio personale e di tutta la Regione Lazio. Voglio esprimere particolare vicinanza alla famiglia del caporal maggiore Massimo Di Legge, alla comunità di Aprilia e ai commilitoni del reggimento di Roma presso cui era in servizio. Il nostro pensiero va in questo momento, poi, a tutti i nostri soldati impegnati in missione di pace all’estero per riportare libertà e democrazia con coraggio e grande spirito di sacrificio”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social