APPALTI A PONZA, DEPOSITATA LA RICHIESTA AL GIP DI UNA MISURA MENO AFFLITTIVA

I legali del dimissionario sindaco Ponza Porzio e dei tre assessori Schiano, Capone e Pesce hanno richiesto al giudice per le indagini preliminari De Robbio una misura meno afflittiva della custodia cautelare in carcere. Secondo gli avvocati difensori dopo le dimissioni non ci sarebbero più le condizioni per un possibile inquinamento delle prove e reiterazione di reato, dunque decadrebbe l’estrema ratio del carcere.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social