MAMMUTH LATINA, CONFERMATO COACH PERIS ANCHE IN A1

I Mammuth Latina hanno iniziato la loro preparazione in vista del campionato di serie A1 e in questa straordinaria avventura nell’olimpo dell’hockey in linea sarà ancora Carlo Peris a ricoprire il ruolo di allenatore. La conferma è arrivata direttamente dalla dirigenza nerazzurra. “È stata una scelta del tutto naturale – ha spiegato il direttore sportivo dei Mammuth Marco Parcesepe – visto che Carlo ha saputo prendere per mano un gruppo e portarlo in A1. Per lui, uomo di grande compentenza e disponibilità, parlano i numeri e siamo felici di averlo ancora con noi”. “Sono davvero contento – ha replicato il coach – perché sono in una società nel quale c’è un’affinità progettuale e non solo un accordo di stagione. A seguito delle riunioni tecniche abbiamo appurato di avere con la società e il gruppo un perfetto accordo”. Oltre al tecnico di Civitavecchia il presidente e lo staff dirigenziale hanno voluto dare fiducia alla squadra che ha raggiunto lo storico risultato. Così è arrivata la conferma per tutti i ragazzi del gruppo storico che ormai sono prima di tutto grandi amici e poi, come dimostrato dal campo, eccellenti giocatori di hockey.

A difendere la porta pontina ci saranno ancora Lorenzo Pieralli, Cristiano Pecchioli e Matteo Massimi. I difensori saranno Nazzareno Ingrao, Gianmaria Ingrao, Gianluca Magnani, Denis Sommavilla, Marco Migliore, Stefano Zacchi e Aleksejs Zolovkins. In attacco ci sarà spazio per Andrea Massimi, Marco Panella, Giulo Mendes, Stefano Pernarella, Francesco Rossi, Diego Santilli, Luca Santodonato, Marco Sarasini e il fuoriclasse Jason Trinetti che Trieste ha lasciato un altro anno in prestito a Latina. Ai pontini si è aggiunto anche l’attaccante Stefano Cocino, proveniente dalla disciolta selezione di Civitavecchia. Cocino si allena con la squadra in attesa del tesseramento ufficiale. Per i Mammuth la prima uscita ufficiale sarà domenica 25 settembre a Padova in occasione della Coppa Italia. Il calendario prevede l’esordio proprio dei pontini contro i Pattinatori Sanbenedettesi alle 11 e a seguire altro match importante, alle 12.30, contro i padroni di casa di Padova. Un appuntamento di grande prestigio al quale i nerazzurri vogliono farsi trovare pronti. “Sarà l’occasione per sperimentare il clima campionato – ha concluso Peris – e andiamo a Padova con la serenità di non avere nulla da perdere”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social