GIUNTA LAZIO: OPERATIVO L’OSSERVATORIO REGIONALE DEL TURISMO

L’Osservatorio del Turismo del Lazio diventa operativo. La Giunta Polverini ha approvato le linee guida sul funzionamento e i compiti dell’organismo che ha come obiettivo di monitorare il mercato e di creare strumenti di intervento per la crescita. Dell’Osservatorio fanno parte i rappresentanti dell’Assessorato al Turismo della Regione Lazio, dell’Agenzia regionale per il Turismo, degli enti locali e delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative del settore.

“Vogliamo dar vita ad una politica attiva di sviluppo del turismo – dichiara l’assessore al Turismo e Made in Lazio, Stefano Zappalà – e per farlo dobbiamo uscire dall’improvvisazione dotandoci di opportuni strumenti di analisi. Bisogna conoscere il mercato e i suoi movimenti, coinvolgendo tutti gli operatori del settore, pubblici e privati, il tutto in coerenza con quanto abbiamo previsto nel piano triennale di programmazione del settore col quale stiamo ponendo le basi di un sistema turistico del Lazio”.

L’Osservatorio potrà avvalersi, attraverso specifiche convenzioni, dei servizi dell’Istat, dell’Enit, del sistema delle Camere di Commercio e della Banca d’Italia, oltre all’ausilio delle Università e degli Istituti di ricerca. In particolare l’Osservatorio si occuperà di raccolta e analisi dei dati sui flussi turistici, realizzazioni di indagini congiunturali periodiche, ricerche di approfondimento compreso il monitoraggio sulle attività svolte e della divulgazione delle azioni di ricerca.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social