REGIONE, AMBIENTE: AMBIENTE: GIUNTA APPROVA CRITERI PER CONTRIBUTI AD AREE PROTETTE

*L'assessore regionale Marco Mattei*

Via libera della Giunta regionale alla revisione dei criteri e alle modalità di concessione di contributi agli organismi di gestione delle aree naturali protette regionali per la realizzazione di interventi di prevenzione dei danni provocati dalla fauna selvatica. La concessione degli specifici contributi riguarda tipologie di intervento quali recinzioni meccaniche ed elettriche, dissuasori acustici e visivi, cani da guardiania, cartellonistica stradale, strutture per la cattura di fauna finalizzate al controllo numerico e azioni specifiche per la mitigazione del conflitto sociale. I criteri di selezione degli interventi si basano sull’entità dei danni indennizzati o da indennizzare nel periodo 2005-2009, sull’entità del conflitto sociale, come ad esempio i contenziosi in atto, sulla criticità degli impatti per la conservazione delle biocenosi naturali e sulla qualità della progettazione, mentre le modalità di concessione del contributo avverrà mediante una valutazione basata sui criteri. Le strutture acquistate con i contributi erogati rimarranno di proprietà dell’Ente Gestore e potranno essere affidate a terzi solo a titolo di comodato gratuito e con obbligo di opportuna custodia e manutenzione.

“La maggiore efficacia nella prevenzione nelle aree naturali protette – sottolinea l’assessore all’Ambiente Marco Mattei –  si ottiene solitamente con una strategia integrata che adotta diversi metodi, contemporaneamente o alternativamente nel corso del ciclo annuale. La presentazione di progetti che prevedono un adeguato utilizzo di molteplici tecniche di prevenzione verrà certamente premiata all’atto della valutazione delle richieste pervenute”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social