CORI, L’AMMINISTRAZIONE SALUTA L’APERTURA DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

Giorgio Chiominto

Lunedì 12 settembre, alle 8 in punto, torneranno a suonare le campanelle delle scuole materne, elementari e medie di Cori e Giulianello che apriranno i cancelli agli oltre mille studenti che si apprestano ad iniziare il nuovo anno scolastico.

“Come al solito questo è un momento significativo per la vita sociale e culturale del nostro paese, ecco perché ci impegniamo a dare continuità all’attività di supporto alle istituzioni scolastiche e alle famiglie avviata fin dall’inizio della nostra legislatura – inizia così il saluto del delegato alla Pubblica Istruzione Giorgio Chiominto a tutti gli operatori locali del mondo della scuola. L’istruzione non è solo un valore fondamentale che deve guidare l’agire quotidiano, è anche il pilastro su cui poggia la crescita economica e culturale della nostra comunità. Per questo, nonostante i continui tagli di risorse che ci vengono imposti, abbiano sempre cercato di prestare la massima attenzione ai bisogni della scuola, concentrandoci sulla sicurezza degli istituti e la ricchezza dell’offerta formativa, senza mai dimenticare alcuni servizi essenziali come la mensa, il trasporto scolastico e l’assistenza ai diversamente abili. In questi anni di governo abbiamo semplificato il modello organizzato scolastico, con la centralizzazione della gestione delle risorse, e introdotto servizi innovativi come la sezione primavera che serve a preparare l’entrata nella scuola materna dei bambini al di sotto dei tre anni. Abbiamo ristrutturato e riqualificato la maggior parte dei plessi di ogni ordine e grado, avviando un’opera di abbattimento delle barriere architettoniche e di ammodernamento delle strutture che intendiamo portare a termine col reperimento di ulteriori finanziamenti. A breve, infine, inizieranno i lavori per la costruzione della nuova scuola media di Giulianello. Nella consapevolezza che sarà un altro anno intenso per tutti quanti – conclude Chiominto – mi preme rivolgere, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, un sentito augurio ai ragazzi affinché possano affrontare questo nuovo ciclo con il necessario entusiasmo e soprattutto nella convinzione che lo studio rappresenta il miglior investimento per il loro futuro e per quello dell’intera collettività. Un ringraziamento va a tutti gli operatori scolastici, per il prezioso lavoro che svolgono in condizioni sempre più difficili e precarie, e alle famiglie che con tanta tenacia supportano il percorso formativo dei propri figli”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social