FUTTIVENDOLO CON PASS DISABILI DEL COMUNE DI FONDI ELUDEVA ZTL TRUCCANDO LA TARGA

Aveva trasformato in un otto il numero zero della targa applicata al proprio furgone. Così il gestore di un banco della frutta di via Tomacelli a Roma aggirava le telecamere della Ztl. Il trucco è riuscito per ben 69 volte facendo arrivare le multe ad un’altra persona.

Gli agenti del XVIII gruppo della polizia di Roma Capitale hanno individuato l’autore della frode analizzando le immagini delle telecamere, scoprendo che la targa del furgoncino Nissan veniva alterata con del nastro adesivo nero ed un pennarello.
L’uomo, un trentenne romano, è stato denunciato a piede libero per la contraffazione della targa ed il veicolo è stato posto sotto sequestro, il Prefetto dovrà stabilire la sanzione che varia dai 1.800 ai 7.000 euro, ed infine, il fruttivendolo dovrà rispondere anche degli accessi registrati per la cifra di oltre 5.500 euro. I vigili della Capitale stanno effettuando altri accertamenti sulla revisione del mezzo, e vogliono far luce su un’altra anomalia, ovvero, il motivo per cui questa vettura fosse inserita nella lista del Comune di Roma dei veicoli abilitati al trasporto disabili grazie a un permesso handicap rilasciato dal Comune di Fondi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social