***video***FORMIA, ALBERTO DE MEO CONQUISTA IL PRIMO POSTO AI CAMPIONATI INTERNAZIONALI DI “PIZZA D’AUTORE”

*Alberto De Meo*

Quindici minuti per realizzare una pizza indimenticabile. E vincere una altro titolo ai campionati internazionali di Pizza d’Autore svoltisi a Riccione lunedì. Questa volta il 34enne formiano Alberto De Meo ha realizzato una pizza a forma di farfalla condita da frutti di mare, scampi e mazzancolle del Golfo di Gaeta. Un delirio di gusto ma anche di semplicità che non ha lasciato dubbi nei giudici chiamati a scegliere tra settanta maestri pizzaioli provenienti da tutta Europa e giunti a Riccione per contendersi il titolo di migliore.

“Non è stato semplice preparare tutto in così breve tempo – racconta Alberto – ma l’espressione dei giudici dopo aver visto quello che avevo realizzato e la loro soddisfazione dopo averla assaggiata mi hanno regalato un’emozione fortissima”.

*La pizza "farfalla" che gli è valsa l'ultimo titolo conquistato a Riccione*

Una gioia in verità non nuova per il pizzaiolo formiano che ormai calca da diversi anni i più prestigiosi palcoscenici dedicati ai maestri dell’arte bianca di cui è pure docente all’istituto alberghiero Celletti. Già il 24 gennaio scorso era stato protagonista a Riccione aggiudicandosi un altro premio con una margherita a forma di stella con la bufala e, ancora, nel settembre scorso, aveva realizzato una gustosissima “Pizza Castellone” in ricordo del suo quartiere d’origine che gli era valsa un altro premio. A ritroso nel tempo nel 2006 aveva partecipato, realizzando il quinto posto, al campionato del mondo; nel 2007, si era piazzato bene alla prima olimpiade della pizza. Nel 2009 l’exploit: quinto ai campionati italiani, classificatosi dopo cinque campioni del mondo, e comunque primo al forno. Prossimo appuntamento per il fantasioso formiano dal 24 al 28 settembre a Roma per la World Cup of Pizza. In gara saranno in seicento provenienti da tutto il mondo. Alberto è pronto alla nuova sfida.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social