TROFEO ITALIA INTERFORZE, MARSELLA OTTIENE UN BUON SECONDO POSTO A MAGIONE

Il circuito di Magione era un ostacolo impegnativo per il gaetano Giuseppe “Peppe” Marsella ma lui, ancora una volta, non ha tradito conquistando un secondo posto che lo mantiene al vertice del Trofeo Italia Interforze. Week end che comincia male per il centauro del golfo complice una scivolata il venerdì nel turno di prove libere. Durante le qualifiche del sabato poi, la situazione non migliora causa un problema alla batteria della sua Aprilia Rsv4 1000 che comunque non pregiudica un ottimo quarto posto in griglia di partenza, prima fila, ottenuto con le unghie e con i denti.

A caratterizzare la gara di domenica, però, è il tempo incerto con sole e pioggia ad alternarsi e a rendere più complicata la competizione dei 33 centauri in gara. Dopo una buona partenza che lo porta subito al secondo posto, “Peppe” deve lasciare qualcosa agli avversari lasciandosi sorpassare prima da Michele Guglielmini, rivale diretto in classifica generale e vincitore di giornata, e, più avanti, da Riccardo Pepe.

“Alla fine ho ritenuto che la cosa migliore da fare fosse controllare – racconta il finanziere scelto presso la Stazione Navale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia -, e mi sono accontentato del quarto posto che, in realtà, per quanto riguarda la classifica della semi stock, è un secondo”. In vista dell’ultima gara di Vallelunga prevista per il 2 ottobre, e che sarà decisiva per l’assegnazione del titolo, Marsella guida ora di nove punti sul toscano Guglielmini.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social