INCIDENTE SULLA MILANO-NAPOLI. DI TERRACINA IL CONDUCENTE DELLA VETTURA INVESTITRICE

E’ di Terracina il conducente del fuoristrada che ha ucciso la trentaseienne Stefania Fiocco, in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte sull’autostrada A1 Milano-Napoli tra Anagni e Ferentino.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia stradale, verso le tre di notte la donna alla guida di un’Alfa 147, avrebbe tamponato un camper. Una volta fermati i veicoli nella corsia di emergenza, sono scesi per constatare i danni, quando, il fuoristrada condotto dal terracinese, ha investito i mezzi fermi e la donna, uccidendola.
La donna infermiera al Policlinico Casilino di Roma, nel primo incidente avrebbe tratto in salvo un ferito incastrato tra le lamiere del camper e trascinato sul ciglio della strada. Quando pensavano di essere al sicuro, è sopraggiunto il Land Rover che ha centrato l’alfa proiettandola contro la donna, uccidendola, e provocando ulteriori ferite al giovane appena soccorso.
Nell’incidente sono rimaste ferite non gravemente 6 persone, questi sono stati trasportati a Frosinone e ad Anagni.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social