FONDI RICORDA IL SINDACO DI POLLICA ANGELO VASSALLO

*Angelo Vassallo*

Il sindaco Salvatore De Meo, a nome dell’Amministrazione comunale e della città di Fondi, commemora il sindaco di Pollica Angelo Vassallo, barbaramente ucciso a colpi di pistola il 5 settembre 2010.

A distanza di un anno non sono ancora stati individuati i responsabili di quel crimine efferato, che ha costretto al silenzio un amministratore capace ed onesto, e l’auspicio è che le indagini procedano speditamente per assicurare alla giustizia chi si è arrogato il diritto di togliere la vita ad Angelo Vassallo e chi ha armato quella mano assassina.

La morte del “Sindaco pescatore” non ha cancellato il senso di rettitudine e l’amore profuso nella salvaguardia e la valorizzazione di un bellissimo territorio, amministrato con grande capacità ed umiltà in tanti anni di impegno civile. Gli argini morali e politici che Vassallo frapponeva caparbiamente alla criminalità per la tutela del paesaggio cilentano restano un esempio validissimo per tutti gli amministratori locali della nostra Italia, affinché quotidianamente, con la rettitudine del proprio operato, siano scudo ai fenomeni di illegalità che rischiano di minare il futuro dei cittadini.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social