APRILIA: ANNO SCOLASTICO AL VIA, IL SINDACO INCONTRA I DIRIGENTI E VISITA IL PLESSO DI CAMPO DEL FICO

Questa mattina il sindaco di Aprilia Domenico D’Alessio e l’assessore per le Politiche Giovanili Luana Caporaso hanno visitato il plesso scolastico periferico di Campo del Fico, dove hanno incontrato il dirigente del I Circolo didattico Giovanni Tasciotti, il personale docente e non docente e le famiglie degli alunni della scuola materna.

Il sopralluogo ha rappresentato anche l’occasione per osservare le problematiche del plesso, comuni a molte altre scuole della periferia di Aprilia, malgrado l’intensificarsi degli sforzi per la manutenzione ordinaria compiuti nel corso del periodo estivo. In particolar modo, D’Alessio ha predisposto un immediato intervento per la sistemazione del verde pubblico e la messa in sicurezza dei giochi nell’area esterna di ricreazione.

Dall’incontro con i genitori, poi, è scaturita un’istanza di sicurezza negli orari di entrata e uscita delle scolaresche, rilevata la pericolosità della strada.

“In bilancio – ha detto il sindaco – sono stati stanziati dei fondi per i dossi dissuasori di velocità e abbiamo deciso proprio di installare i primi in prossimità delle scuole, per dare un segnale di sicurezza dove è più necessario. Nell’immediato, garantisco che il nuovo orario di servizio della Polizia Locale e l’ausilio dei volontari della protezione civile consentirà la vigilanza in tutti i plessi scolastici di Aprilia. Mi piace parlare con lealtà con tutti: questa amministrazione sta facendo fronte a grossi problemi economici e ci preoccupa il rischio di nuovi tagli delle rimesse dello Stato, ma la ritrovata gestione diretta dei tributi locali ci permette oggi di disporre di nuove liquidità e pertanto di pianificare interventi e servizi. Per quanto nelle nostre disponibilità, per la manutenzione ordinaria, garantisco la vicinanza delle istituzioni”.

Successivamente, presso l’assessorato alla Pubblica Istruzione di piazza dei Bersaglieri, il sindaco ha incontrato tutti i dirigenti scolastici per un confronto sulle problematiche da affrontare nel breve periodo, prima dell’arrivo della stagione invernale, e nel lungo periodo, rimandando ad una successiva pianificazione di progetti e priorità. Oltre ai dirigenti scolastici, al tavolo hanno preso parte gli assessori ai Trasporti Luigi Bonadonna, ai Servizi Tecnologici Mauro Fioratti Spallazzi, alle Politiche Giovanili Luana Caporaso e all’Ambiente Alessandra Lombardi insieme a diversi funzionari, dirigenti e tecnici comunali. L’esito dell’incontro e lo spirito collaborativo dimostrato da tutti, nonostante le problematiche emerse e ancora non risolte, è confortante.

Uno degli argomenti principali di confronto è stato quello relativo alla cosiddetta Scuola Fantasma. Il sindaco D’Alessio ha informato i suoi interlocutori della recente approvazione del progetto esecutivo e della richiesta che l’amministrazione comunale ha avanzato alla Cassa Depositi e Prestiti per l’accensione di un mutuo. Non appena si avrà riscontro, si procederà con la gara d’appalto a evidenza europea. Dati i tempi tecnici previsti per legge, si pensa di poter espletare la gara e affidare l’appalto già all’inizio del prossimo anno solare.

Temi comuni alla maggior parte dei plessi riguardano le infiltrazioni idriche, gli impianti di riscaldamento e i servizi igienici, l’arredo scolastico e la tinteggiatura di pareti e soffitti. L’amministrazione, com’è noto, ha provveduto a tutte le operazioni di manutenzione urgenti, alcune delle quali ancora in essere.

Si è parlato anche di carenza di spazi destinati a laboratori, attività fisica e biblioteca, di barriere architettoniche e di sicurezza in generale. Per quanto riguarda il monitoraggio dei plessi scolastici nelle ore notturne e per il controllo di situazioni a rischio dovute a episodi di disagio sociale, il sindaco Domenico D’Alessio ha ribadito la sua volontà di collaborazione con le forze dell’ordine e si è detto fiducioso di un maggiore controllo del territorio grazie all’elevazione della compagnia dei Carabinieri a Reparto Territoriale, che comporterà un notevole incremento di militari. Il dibattito sulla sicurezza è comunque aggiornato a domani pomeriggio, nel corso di una riunione convocata in aula consiliare dall’Ufficio “Aprilia Sicura”.

Amministratori, funzionari della Pubblica Istruzione e dirigenti scolastici si sono aggiornati anche per discutere insieme le problematiche relative alla prossima soppressione dei Circoli Didattici, da sostituire con Istituti Scolastici Comprensivi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social