SABAUDIA: FUCILATE MENTRE LITIGA CON LA MOGLIE, VA AI DOMICILIARI

Domiciliari per il 44enne che qualche giorno fa aveva esploso alcuni colpi di arma da fuoco durante un litigio con la moglie a Borgo San Donato. Successivamente arrestato dai carabinieri, ieri l’uomo, difeso dall’avvocato Stefano Noal, è comparso di fronte al Gip Matilde Campoli che, dopo averne convalidato l’arresto, lo ha posto ai domiciliari. Tra le argomentazioni avanzate dalla difesa il fatto che il 44enne non avesse sparato all’indirizzo della compagna ma “soltanto” verso il soffitto.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Sabaudia, litigano e lui spara con il fucile – 27 agosto -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social