APRILIA: DUECENTO PNEUMATICI ABBANDONATI IN ZONA FOSSIGNANO, SCATTA LA DENUNCIA

Lo scorso 25 agosto sono stati scoperti alcuni gravi episodi di inciviltà e illegalità nel territorio periferico apriliano, in particolar modo nella zona di Fossignano. In più parti della borgata, abusivamente e senza alcun rispetto per il decoro ambientale, sono stati abbandonati circa duecento pneumatici logori, con una sistematicità e in numero tale da far escludere che l’operazione sia stata compiuta da qualche privato, ma sia opera di un’azienda o una ditta del settore.

Le scene più gravi sono state riscontrate in via Stura e in prossimità di via delle Folaghe, traversa di via Ardeatina, nonché in altri angoli della borgata non distanti.

Tutto questo è ancora più grave in considerazione degli sforzi della pubblica amministrazione per la riqualificazione delle periferie e per una nuova e più attenta politica ambientale ed ecosostenibile per il conferimento dei rifiuti solidi urbani, anche ingombranti, nell’Ecocentro di via Portogallo.

La Polizia Locale e l’amministrazione comunale sono già intervenuti allertando per quanto di competenza anche il Consorzio di Bonifica Pratica di Mare perché la presenza di rifiuti ingombranti in via delle Folaghe potrebbe causare l’ostruzione del canale e, in caso di acque piovane, l’impercorribilità delle strade in prossimità del cosiddetto Fosso Campo del Fico. Parallelamente alla pianificazione di un tempestivo intervento di bonifica, è stata inoltre informata la Procura della Repubblica competente per il reato di inquinamento ambientale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social