GAETA: LANCIANO BOTTIGLIE SUI PASSANTI, CINQUE IN MANETTE

Nella tarda serata di ieri, gli agenti del Commissariato P.S. di Gaeta diretti dal vice questore Aggiunto Mario Russo sono intervenuti in questa Villa delle Sirene, in quanto era stata segnalata la presenza di alcune persone che lanciavano bottiglie di vetro vuote all’indirizzo dei passanti. La Volante del Commissariato, giunta sul posto, individuava un gruppo di una decina di Romeni, che avevano palesemente fatto uso di sostanze alcooliche, ai quali venivano chiesti i rispettivi documenti di identificazione.

Nel mentre questi esibivano i propri documenti, inscenavano una rissa tra loro e nel tentativo di sedarla, gli agenti intervenuti venivano a loro volta aggrediti dal gruppo. Con non poche difficoltà tre dei Romeni venivano assicurati a bordo dell’autovettura di servizio ed altri due venivano catturati poco dopo. A seguito dell’aggressione posta in essere nei confronti degli operanti, gli stessi riportavano lesioni giudicate guaribili in giorni cinque.

I Romeni L. F. C. di anni 23, D. B. di anni 27, A. B. T. di anni 27, C. S. di anni 22, M. S. di anni 33, venivano quindi tratti in arresto per rissa, resistenza, violenza e lesioni a P.U., mentre altri due, S. I. C. di anni 23 e G. M. C. di anni 25, che riuscivano a dileguarsi, sono stati deferiti all’A.G. in stato di libertà, per gli stessi reati. Gli arrestati sono stati messi a disposizione del sostituto Procuratore del Tribunale di Latina Marco Giancristoforo, che ha disposto il rito direttissimo presso il Tribunale di Gaeta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]