FONDI: CARABINIERI E VIGILANTES SVENTANO FURTO DI RAME ALLA STAZIONE FERROVIARIA

Stavano per portare via una intera bobina di cavo di rame che gli operatori della sottostazione FS a Fondi utilizzano per i loro interventi lungo la tratta che va da Campoleone fino a Formia, segmento ferroviario della Roma-Napoli, via Formia, su cui ha competenza la sottostazione ferroviaria di Fondi. Il loro tantativo è però andato a vuoto perchè sono stati disturbati dalla vigilanza operata sulla zona sia da un agente della sicurezza privata, sia dai militari della stazione Carabinieri di Fondi.

Il vigilante e i militi del luogotenente Emilio Mauriello, infatti, hanno fatto fallire il piano di un paio di malintenzionati che muniti, sicuramente, di camion con annessa gru adibita al sollevamento di grossi carichi, stava per impadronirsi del prezioso metallo che, specie nella condizione “vergine” di cavo elettrico già “sbucciato” e “intonso”, ha maggior valore al mercato nero, rispetto al rame “lavorato” dei discendenti e degli ornamenti delle lapidi cimiteriali.

Gli uomini della Benemerita stanno adesso cercando di raccogliere, con il contributo dei ferrovieri che abitano nelle adiacenti due palazzine fornite loro dall’ex FS, elementi utili per risalire agli autori del tentativo di furto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]