FONDI, UBRIACO DISTURBA I CLIENTI DI UN BAR. ARRESTATO PER LESIONI, DANNEGGIAMENTO, RESISTENZA E OLTRAGGIO

Nella scorsa serata personale della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fondi,  è intervenuto su specifica richiesta presso un bar del centro dove era stata segnalata la presenza di un cittadino straniero che disturbava gli avventori.

Immediatamente, la Volante di turno si è recata sul posto indicato e si è rivolta alla persona che aveva richiesto l’intervento. Questa indicava la persona che al momento era seduta al tavolino del bar a bere in evidente stato di alterazione. Avvicinatisi all’uomo per chiedergli i documenti per l’esatta identificazione, questi, per tutta risposta, andando in escandescenze, iniziava ad urlare e sbraitare finanche con sputi, minacciandoli di morte e rifiutando di declinare le proprie generalità, Inoltre, spingeva violentemente uno degli agenti per evitare di salire in auto.

Sebbene ammanettato e fatto entrare con non poche difficoltà a bordo della “Volante”, lo straniero continuava a dimenarsi con calci e pugni anche dall’interno dell’abitacolo. Una volta giunti in ufficio, sempre più alterato, sceso dall’autovettura spintonava con forza un secondo operatore gettandosi a terra ma veniva nuovamente reso all’impotenza e condotto in cella di sicurezza.

Alla luce dei fatti descritti, il cittadino straniero M. V. dell’86 residente a Monte San Biagio veniva tratto in arresto per lesioni, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché per danneggiamento aggravato dell’autovettura di servizio.

A seguito degli accertamenti di rito  veniva quindi avvisato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Latina, Monsurrò, che confermava l’arresto, disponendo il rito direttissimo presso il Tribunale di Terracina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social