PROSTITUZIONE E STRANIERI IRREGOLARI, GIRO DI VITE DELLA POLIZIA

Nei giorni scorsi la Questura di Latina, e in particolare il personale della Divisione di Polizia Anticrimine, della Squadra Mobile e dell’Ufficio Immigrazione, in collaborazione con i Commissariati distaccati della provincia, ha effettuato, soprattutto nelle zone segnalate con specifici esposti dai residenti, alcuni servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto della prostituzione ed al rintraccio di cittadini stranieri irregolari sul territorio nazionale.

Al termine delle operazioni, per le quali sono state impiegate circa 30 autopattuglie, per un totale di 60 dipendenti, sono state verificate le posizioni di numerosi cittadini stranieri, anche extracomunitari e sono state effettuate numerose espulsioni, in diversi casi anche con accompagnamento ai Centri di Identificazione ed Espulsione situati sul territorio nazionale.

In particolare:
•    un cittadino romeno, con provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per motivi imperativi di sicurezza per reati contro il patrimonio e la persona è stato rimpatriato con scorta aerea internazionale;
•    un cittadino indiano con a carico provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, con precedenti per lesioni aggravate  e danneggiamento,  è stato accompagnato al C.I.E. di Modena;
•    un cittadino marocchino, con a carico provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, con numerose condanne per furto, ricettazione, violenza, porto abusivo di armi, e rapina, è stato accompagnato anche lui al C.I.E. di Modena;
•    altri due cittadini del Marocco, con diversi precedenti e condanne per furto e ubriachezza molesta, inottemperanti a decreti di espulsione, sono stati entrambi accompagnati al C.I.E. di Torino;

Sono stati emessi, inoltre, ulteriori 6 ordini del Questore a lasciare il territorio nazionale a carico di 3 cittadine romene ed ulteriori 3 cittadini marocchini irregolari.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social