SABATO 20 AGOSTO LA “TRAVERSATA DELLE TRE PROVINCE” LUNGO IL FIUME GARIGLIANO

Si terrà sabato 20 agosto la manifestazione denominata “Traversata delle tre provincie” passeggiata in canoa non competitiva lungo il corso del fiume Garigliano.

L’iniziativa, che rientra nel tabellone delle iniziative culturali dello Scauritanum 2011, giunto alla quindicesima edizione, e fa parte della campagna nazionale “Paesaggi Sensibili” di Italia Nostra, è organizzata dal Consiglio Regionale del Lazio dell’Associazione, insieme alle sezioni di Caserta, Cassino e del Golfo di Gaeta. Ha diverse finalità, innanzitutto la valorizzazione del corso d’acqua, il fiume Garigliano, cogliendone “dall’interno” le peculiarità e apprezzando in questo modo la bellezza del paesaggio che si snoda lungo il suo corso, visto da un diverso punto di osservazione.

La partenza avverrà dalla foce del fiume e prevede un percorso iniziale che si snoderà fino ai tre ponti che garantiscono l’attraversamento del fiume, in un luogo che fino al 1830 presentava la sola Scafa, unico punto di collegamento tra la sponda destra e quella sinistra. Qui ancora si trovava la torre, fatta edificare nel X secolo dall’Ipata di Gaeta, Docibile, che fu demolita per costruire il ponte Real Ferdinando, la prima struttura a catene realizzata in Italia. Proprio in corrispondenza del ponte, oggi restaurato e tornato nella disponibilità di tutta la collettività, sarà deposta una corona di alloro per ricordare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia e tutti i combattenti, caduti nelle tre grandi battaglie che qui si svolsero: nel 915 per cacciare i Saraceni; nel 1503, tra le forze spagnole e quelle francesi per la conquista del Regno di Napoli; nel 1860 tra le truppe borboniche e quelle piemontesi.

La manifestazione, organizzata con la collaborazione del Club Canoa Cus Cassino e patrocinata dalla Federazione Italiana Canoa Kajak, sarà sostenuta anche dalla Guardia Costiera – Capitaneria di Porto di Formia, che garantirà con una motovedetta il supporto all’iniziativa e vedrà la presenza di Silvio D’Arco, Assessore alle Attività Produttive della Provincia di Latina.

L’arrivo è previsto presso la Darsena Flying di Scauri, dove sarà presentato il progetto “Sentinelle del mare” per la tutela ambientale, che sarà proposto alle istituzioni.

Per gli interessati, l’appuntamento è previsto per le ore 9 nel piazzale antistante la foce del fiume Garigliano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social