***intervista***DENUNCIO’ LA MAFIA. CUTRO’ A FORMIA

httpv://www.youtube.com/watch?v=GaCnXWvKHoA
Abbiamo incontrato ieri Ignazio Cutrò all’Appia Grand Hotel a Formia, durante le sue vacanze estive. Cutrò è un imprenditore siciliano che dopo diversi anni di intimidazioni mafiose ha deciso di denunciare chi si presentava alla porta per estorcergli del denaro.
Ora è un testimone di Giustizia e un piccolo esercito composto da oltre 15 carabinieri lo osserva giorno e notte. “Ringrazio i titolari dell’Appia Grand’Hotel che ci ha permesso di fare le vacanze in questa zona” -dice Cutrò- “solitamente 20 carabinieri ed un testimone di Giustizia incutono un certo timore o in alcuni casi paura”.
La vacanza è stata anche un occasione per incontrare Elvio Di Cesare, dirigente dell’associazione Caponnetto Lazio, (di cui Cutrò è stato insignito della presidenza onoraria). Incontro che è servito per mettere a punto nuove iniziative per fermare i clan camorristici e mafiosi che insistono nel territorio laziale.

 

 


You must be logged in to post a comment Login

h24Social