GAETA-SPERLONGA, CONTROLLI SULLE SPIAGGE: SEQUESTRI E SANZIONI. OTTO STRANIERI ESPULSI

Si sono conclusi oggi alle 14, i tre giorni di intensa attività di controllo che hanno visto impegnati, ciascuno per la parte di propria competenza, Polizia di Stato,  Capitaneria di Porto e Vigili Urbani di Gaeta. Gli agenti del Commissariato di Gaeta diretti dal vice questore aggiunto Mario Russo, i marinai del Compartimento Marittimo di Gaeta diretti dal capitano di Fregata Francesco Tomas, e i Vigili Urbani di Gaeta coordinati  dal comandante del corpo Mauro Donato,  hanno operato congiuntamente  controlli amministrativi che hanno interessato i lidi del mare e le strutture ricettive di Marina di Serapo, Piana di S. Agostino e Sperlonga.

Nel corso dell’attività sono state rilevate numerose infrazioni amministrative che hanno comportato per i trasgressori un esborso complessivo pari a 10.000 euro. Da evidenziare che in questa ultima giornata di controlli, l’attività ha riguardato soprattutto il contrasto all’immigrazione clandestina connessa all’attività di commercio ambulante illegale imperante soprattutto  sui litorali di Serapo e S.Agostino. Gli agenti operanti nell’occasione hanno proceduto all’espulsione di 8 cittadini extracomunitari, trovati  non in regola con le norme sul soggiorno. A loro e ad altri trovati invece regolari sul territorio, sono stati sequestrati beni contraffatti (abiti, monili, giocattoli e attrezzatura da spiaggia) di un controvalore commerciale pari a 15.000 euro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social