FORMIA, LA POLIZIA SVENTA UN FURTO AL SUPERMERCATO BILLA

Numerosi i controlli effettuati ne corso del ferragosto da parte delle pattuglie della Polizia di Stato nel territorio di Fomia. Nell’ultimo week end gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Formia diretto dal vice questore aggiunto Paolo Di Francia, in previsione dell’aumento esponenziale delle presenze, ha messo in atto un dispositivo di prevenzione così come voluto dalla Questore di Latina Nicolo’ D’Angelo.

In particolare sono stati curati i quadranti notturni con il raddoppio delle volanti anche nel pomeriggio di Ferragosto. Il personale impegnato ha controllato i tre lungomare, di stretta competenza, ossia quello di Vindicio, Gianola e Santo Janni. Nella notte di Ferragosto una pattuglia è stata altresì dirottata sul lungomare di Scauri.

Numerosissime le autovetture e le persone controllate nell’ambito dei servizi, nel corso dei quali sono state elevate 15 contravvenzioni al Codice della Strada. I controlli sono serviti altresì per monitorare le presenze sul territorio al fine di verificare l’affluenza di individui malintenzionati sul questa giurisdizione.

Gli interventi della volante sono stati caratterizzati principalmente per reati contro la persona, ovverosia, per liti in famiglia, alterchi tra automobilisti. Nel corso della notte tra venerdì e sabato sono stati effettuati altresì degli interventi presso alcune abitazioni ove era stata segnalata la presenza di persone sospette. Un tentato furto è stato inoltre sventato nel supermercato Billa in pieno centro a Formia. Nel corso della scorsa notte infatti a causa della presenza di alcuni ladri, scattava l’allarme automatico che allertava la sala operativa del Commissariato. L’intervento di una Volante determinava la fuga repentina dei malfattori che lasciavano nei pressi dell’attività, degli attrezzi atti allo scasso. Gli stessi sono stati sequestrati e attualmente sono al vaglio della Polizia Scientifica per la ricerca di impronte utili alla identificazione degli autori del tentato colpo.

Controlli amministrativi sono stati ancora effettuati da parte del personale della Squadra Amministrativa. In questi giorni sono state verificate le licenze, i permessi delle attività commerciali della zona. Cinque contravvenzioni sono state contestate per violazioni alle leggi sanitarie.

Ulteriori controlli saranno effettuati nei prossimi giorni sino alla chiusura della stagione estiva.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social