SPERLONGA, RETE ABUSIVA INTORNO ALL’AREA ESPROPRIATA DI BAZZANO

*Spiaggia di Bazzano*

Ci sarebbe qualcosa che non va in quell’esproprio che il Comune di Sperlonga stava effettuando, finalizzato alla realizzazione di un parcheggio, in località Bazzano. A iniziare dalla recinzione realizzata per delimitare la prima parte dell’area occupata dal Comune: sarebbe infatti abusiva. Così secondo la deuncia nei confronti di un dirigente comunale depositata in Procura a Latina dagli agenti del Nipaf intervenuti per un sopralluogo martedì in Comune.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Sperlonga, duecento posti auto dopo l’esproprio di un terreno alle spalle della spiaggia di Bazzano – 28 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social