L’AMICHEVOLE APRILIA – GAETA FINISCE A RETI BIANCHE

Nel ritiro di Civitella Roveto continua la preparazione dell’Aprilia che sul campo dove ogni giorno effettua il consueto allenamento, quest’oggi ha affrontato il Gaeta impegnato nel vicino ritiro a Civitella Licenza. Una gara piacevole e giocata a buon ritmo per tutti i 90′ minuti da entrambe le compagini termina con il risultato di 0 a 0. Le rondinelle hanno confermato ciò che di buono era stato dimostrato nell’ultima amichevole con il Borgo Podgora e sembra avere già un’ottima forma in prospettiva della prossima Coppa Italia. Il gioco offensivo del tecnico regala agli occhi del pubblico un calcio bello e veloce. Il Gaeta dal canto suo ha combattuto su ogni pallone dimostrando grande compattezza in tutti i reparti del campo. Inizia la sfida ed è subito l’Aprilia a rendersi pericolosa al 10′ con Croce che sulla trequarti campo smista bene un pallone sulla sinistra per Di Libero, che mette la sfera al centro per l’appostato Cruciani,  il colpo di testa del numero 10 però termina di poco fuori. Con il Gaeta messo bene in campo i biancoazzurri tentano di scardinare la difesa avversaria adottando uno schema molto offensivo. Al 12esimo DI Libero serve lungo linea Esposito Vitale che mette subito al centro dove dalle retrovie arriva Salese che colpisce defilato di prima intenzione, il pallone debole termina tra le braccia di Fornassier. Nonostante sia un’amichevole pre-campionato le due compagini sul terreno di giuoco si danno battaglia  e mostrano sopratutto nella prima parte di gara, una buona forma fisica. Poco prima del triplice fischio finale però Maniero ben servito da Gay aveva impensierito Caruso con un tiro velenoso dalla distanza. Sul capovolgimento di fronte  Foderaro riceve un lancio lungo scatta dal limite del fuorigioco, palla corta per Cruciani che di prima intenzione spedisce la sfera sull’incrocio dei pali prima di terminare fuori. Entrambe ben disposte sul campo nel primo tempo non riescono a sbloccare il risultato che termina sullo 0 a 0.

Nei secondi 45′ minuti nonostante ci siano molte sostituzioni il ritmo non scende. La partita si svolge prevalentemente sulla trequarti campo e allora al 12esimo della ripresa ci prova Cruciani che riceve la sfera dal limite dell’area sinistra, ma la sua conclusione termina di poco sopra il montante. Nell’azione successiva ci prova Fratangeli con un tiro potente dai 35 metri a prendere in pieno la traversa. Il Gaeta invece dal canto suo prova a sbloccare il risultato al 21esimo con Di Florio abile a sfruttare un occasione dalla fascia sinistra, dove supera un uomo mette la sfera al centro per l’appostato Cristiano che viene anticipato dall’intervento di Fratangeli in calcio d’angolo. Poco più tardi Laghigna serve Iovine, l’esterno si gira bene e conclude sul palo opposto dove però fa buona guardia l’estremo difensore biancorosso. Termina così con il punteggio di 0 a 0 questa amichevole tra l’Aprilia e il Gaeta che possono ritenersi soddisfatte della gara disputata.


Il tecnico Vincenzo Vivarini si considera soddisfatto della prova dei suoi ragazzi nell’amichevole contro il Gaeta terminata 0 a 0. Sul terreno di gioco si sono visti dei miglioramenti rispetto all’ultima amichevole, ma come afferma il mister la strada è ancora lunga: “Sono soddisfatto di come la mia squadra ha disputato la partita contro un ottimo avversario, certo siamo ancora un cantiere aperto dove ho visto delle cose positive ed altre ancora da ‘modificare’. Siamo andati molto bene in fase di costruzione, ma in fase di sviluppo abbiamo ancora molto da lavorare, dobbiamo migliorare sopratutto il possesso palla e il fraseggio. Tutta l’impostazione di gioco è ancora da oliare, però la squadra ha mostrato grandi qualità tecniche, fisiche e caratteriali, che sono tre aspetti fondamentali, importanti, che ci fanno ben sperare per il prossimo futuro. Siamo consapevoli di poterci togliere delle belle soddisfazioni se continuiamo a lavorare bene come stiamo facendo in questo ritiro”.

FC APRILIA: 0
GAETA:         0

FC APRILIA: Caruso, Esposito Vitale, Carta, Salese, Diakitè, Aquino, Di Libero, Croce, Foderaro, Cruciani. Bonaiuto. All: Vivarini

Secondo Tempo: Caruso, Esposito Giovanni, Vincenzo, Iovine, Cruciani, Bonaiuto, Croce, Laghigna, Pinna, Di Berardino, Fratangeli. All: Vivarini

GAETA: Tomeo, Perfetto, Insinna, Cornacchione, Scopetta, Calabrese, De Simone, Faiola, Maniero, Gay, Visciglia

Secondo tempo: Fornassier, Terrazzino, Di Florio, Cristiano, Manzo, Cerro, Leccese. Bernisi, Faiola, Gay, Maniero.

scritto da: Ufficio Stampa Aprilia Calcio

[adrotate group=”3″]

[adrotate group=”2″]