TRAGICO TUFFO A VENTOTENE, E’ MORTO A LATINA UN 15ENNE ROMANO

E’ morto a Latina il quindicenne romano, Lorenzo Zelli, vittima di un tragico tuffo avvenuto lo scorso 29 luglio a Cala Nave sull’isola di Ventotene. Era arrivato al Goretti con una sindrome d’annegamento e da subito le sue condizioni erano apparse disperate. Alla fine è venuto a mancare dopo quasi quindici giorni di agonia nel reparto di rianimazione dell’ospedale del capoluogo. I suoi organi (cuore, reni, cornee e fegato), su espresso desiderio dei famigliari, sono stati donati a persone di Padova, Bergamo, Pavia e Milano. A risultare determinante per il decesso del ragazzo i quasi dieci minuti in cui era rimasto sott’acqua senza respirare.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ventotene: accusa un malore dopo un tuffo, quindicenne romano elitrasportato al Goretti – 29 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social