CORI: TENTA IL SUICIDIO INALANDO GPL, SALVATO DAI CARABINIERI

Tenta il suicidio ma viene salvato dal tempestivo intervento dei Carabinieri. E’ successo a Cori dove un cinquantaquattrenne romano, per motivi da accertare, ha tentato il suicidio, collegando un tubo in gomma a una bombola di gas posizionata all’interno del proprio furgone, nell’intento di inalare del g.p.l.. Le intenzioni dell’uomo, però, non passavano inosservate ad alcune persone presenti che allertavano Carabinieri e 118. L’immediato intervento degli uomini dell’Arma, consentiva di far desistere l’uomo dall’insano gesto, che, successivamente, è stato affidato alle cure del personale sanitario.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social