CHIUSURA UFFICIALE DEL LATIUM FESTIVAL 2011

Domani, domenica 7 agosto, alle ore 21.15, presso il Teatro di Piazza della Croce, Cori valle, la Chiusura ufficiale del Latium World Folkloric Festival 2011 con i gruppi di Bulgaria, Congo, Ecuador, Egitto, Israele, Nuova Zelanda, Perù, Puerto Rico, Udmurtia (Fed. Russa), Sbandieratori “Leone Rampante” di Cori e Compagnia Rinascimentale “Tres Lusores” di Cori.
L’evento sarà preceduto dalla tradizionale Giornata dell’Amicizia tra i Popoli, con i componenti dei gruppi tradizionali ospiti a pranzo delle famiglie coresi.
Lo scambio culturale in amicizia è, infatti, uno degli obiettivi che il Festival persegue, contribuendo al processo di integrazione tra i popoli: la conoscenza reciproca attraverso le diverse tradizioni, accorcia le distanze, arricchisce ed educa al rispetto e a guardare al mondo come luogo ricco di popoli diversi che possono vivere in armonia.
La kermesse, nata con l’obiettivo principale di creare occasione d’incontro fra giovani e genti di tutto il mondo e riconosciuta dal CIOFF® mondiale, è iniziata il 28 luglio trovando accoglienza negli incantevoli scenari del Lazio, da Roma a Cori, dal Colosseo al Tempio d’Ercole, tra i territori delle colline romane e dei monti Lepini ricchi di tradizione ed arte, passando per la splendida Cisterna Romana di Segni ed i caratteristici centri storici di Sezze e Paliano, fino ad arrivare a ridosso del cinquecentesco palazzo Caetani di Cisterna, nel borgo medievale di Sermoneta e nell’incantevole giardino botanico di Ninfa sorto tra le rovine di una città medievale tra mura, torri, chiese e antichi conventi.


Sono stati dieci giorni all’insegna della musica e della danza tradizionale, della musica folk ed etnica, della gastronomia internazionale, dell’artigianato tipico, ma anche delle feste serali con la partecipazione di 11 gruppi folklorici provenienti da tutti i continenti, per un totale di circa 300 giovani artisti.
Anche quest’anno, inoltre, il Consiglio dei Giovani di Cori Giulianello ha rinnovato la sua partecipazione alla manifestazione, con i suoi consiglieri che hanno fatto da guida ai gruppi ospitati.
Il Festival è organizzato dal Comune di Cori, dall’associazione culturale “FESTIVAL DELLA COLLINA” di Cori e dall’associazione culturale “LATIUM” di Roma, con la coorganizzazione dell’associazione culturale “Tres Lusores” di Cori e la collaborazione della Fondazione “Roffredo Caetani” di Ninfa, dei Comuni e delle Pro Loco del Lazio aderenti al progetto e di tantissimi volontari.

<p>&nbsp;</p>
<p>&nbsp;</p>

You must be logged in to post a comment Login

h24Social