GAETA: TAVOLO TECNICO ENI, PRIMA RIUNIONE

Si è riunito per la prima volta, mercoledì 3 agosto il Tavolo Tecnico previsto dal Protocollo di Intesa tra Consorzio Industriale Sud Pontino, Eni e Comune di Gaeta. Per il Consorzio era presente il presidente Salvatore Forte, per l’Eni una delegazione e per il Comune c’era il sindaco Antonio Raimondi che ha presieduto il Tavolo Tecnico

Nel corso della riunione si è parlato del concorso internazionale di idee lanciato dal Consorzio Industriale per la redazione dei piani particolareggiati i cui vincitori saranno presentati al prossimo Tavolo Tecnico. Inoltre, l’Eni organizzerà un seminario di approfondimento sulle bonifiche per illustrare l’approccio metodologico alla riqualificazione di siti industriali dismessi e il contesto delle norme giuridiche e tecniche di garanzia.

“È stato un incontro interlocutorio per fare il punto della situazione e definire il percorso da seguire nei prossimi mesi. Ci vedremo con scadenza mensile per definire gli aspetti generali e le riunioni saranno certamente più ravvicinate quando ci sarà da affrontare il piano particolareggiato alla presenza anche dei tecnici del Consorzio Industriale e del Comune – spiega il sindaco Raimondi -. Per quanto riguarda lo smantellamento dei serbatoi, l’Eni sta verificando le procedure urbanistiche e si è impegnata a demolire nel più breve tempo possibile alcuni serbatoi che si trovano nelle immediate vicinanze dei quartieri circostanti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }