IL CICERONE DI FORMIA OSPITA UNA DELEGAZIONE DELL’UNIVERSITA’ DI NOVI SAD

Il Liceo Linguistico Marco Tullio Cicerone, nell’ambito di un progetto di diffusione dell’ insegnamento delle lingue straniere in Italia, ha ospitato Pavle Sekerus, vice–rettore dell’ Università di Novi Sad (Vojvodina-Serbia) e Ivana Zivancevic (addetta alle relazioni internazionali presso la stessa Unversità) entrambi docenti di Lingua e Letteratura Francese.

L incontro è stato promosso da Olimpio Di Mambro, docente del Cicerone attualmente dottorando di ricerca presso la facoltà di Filosofia dell’Università di Novi Sad.

A ricevere la mini delegazione, oltre ai docenti di francese del Cicerone Cardi, Lucantonio, Senese, Zottola, e Nappi docente del Ministero Affari Esteri, c’era il dirigente scolastico Silvano Cuciniello, che ha espresso la sua soddisfazione per l’evento e la sua disponibilità a incrementare sempre più gli scambi internazionali finalizzati ad una implementazione della didattica delle lingue straniere.

Dopo l’incontro presso la sede del Liceo c’è stata una visita del quartiere di Castellone e del Cisternone: siti che gli ospiti hanno mostrato di apprezzare con molto entusiasmo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social