FONDI: PICCHIANO CON UN BASTONE ALCUNI FAMIGLIARI DI CUI UN BAMBINO. ARRESTATO TITOLARE DI CAMPING

Nella giornata odierna personale appartenente all’Ufficio di Polizia del Commissariato di Fondi ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico di un noto imprenditore locale proprietario di un Camping D. L. R. di anni 67, e notificata alla sua compagna di nazionalità romena, D.Z., di anni 67 la misura del divieto di dimora nel Comune di Fondi.

Entrambi i provvedimenti sono stati emessi dal G.I.P.  del Tribunale di Latina Costantino De Robbio a seguito dei fatti avvenuti lo scorso 29 luglio all’interno del Camping dell’arrestato che annovera peraltro diversi precedenti di polizia.

Nella circostanza la Polizia Giudiziaria del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fondi, diretto dalla Dirigente – pro tempore vice questore aggiunto Rita Cascella, è intervenuta a causa di una violenta aggressione che gli stessi, in concorso, perpetravano ai danni di alcuni familiari.

Le persone coinvolte sono dovute ricorrere alle cure del Pronto Soccorso a causa delle percosse subite anche con l’utilizzo di un bastone con il quale i malcapitati, tra cui figurava anche un bambino di sette anni, erano stati malmenati.

Gli accertamenti nell’immediatezza dei fatti e l’attività di Polizia giudiziaria che consequenzialmente veniva approntata, consentivano di rinvenire l’arma impropria utilizzata e numerose testimonianze concordanti e circostanziate, mentre le parti lese formalizzavano querela per i fatti accaduti.

Per tali motivi gli indagati sono stati deferiti in concorso per i reati di minacce, lesioni aggravate, e porto di oggetto atto ad offendere. Il sostituto procuratore Olimpia Monaco sulla base delle attività svolte e visti anche i precedenti del titolare del campeggio ha chiesto le misure cautelari che sono state accolte in pieno.

Per il titolare del Camping si sono aperte le porte del carcere di Latina mentre la compagna dovrà lasciare il territorio di Fondi.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, titolare di camping in arresto per violenza privata, oltraggio, uso arbitrario delle proprie ragioni – 22 luglio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, arresto non convalidato per titolare di camping – 28 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social