BASSIANO, SGOMBRATI I 51 PROFUGHI

Dando seguito a un’odinanza del sindaco di Bassiano, i carabinieri in mattinata hanno sgombrato l’abitazione di via delle Olivelle Pontine dove dal alcune settimane risiedevano 51 profughi (foto d’archivio), provenienti dai centri di accoglienza immigrazione di una donna di Sezze. All’origine dell’ordinanza, l’assenza all’interno dell’abitazione di condizioni igienico sanitarie idonee e il sovraffollamento della struttura in cui, tra l’altro, mancava anche l’acqua calda.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Roccagorga, blitz in un casolare: 46 rifugiati invece di cinque – 26 luglio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Immigrati Roccagorga, Forte: “Creato nucleo di valutazione progetti accoglienza – 27 luglio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Strutture di accoglienza per migranti, Zaratti interroga la Polverini – 2 agosto -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social