AMICHEVOLE FC APRILIA – B. PODGORA 5-0

Nella seconda amichevole stagionale sul campo della Civitella Roveto l’Aprilia affronta e batte per 5 a 0 il Borgo Podgora. Praticamente le due compagini hanno giocato con due formazioni nettamente differenti dalla prima frazione di gioco alla seconda, dove tra l’altro sono venute maggiormente fuori le potenzialità di alcuni giovani promettenti biancoazzurri. Il match ha inizio e subito l’Aprilia si propone pericolosa con un tiro dalla distanza di Salese parato ottimamente dall’estremo difensore del Podgora. Con le squadre ancora in fase di ‘stallo’ e imballate per via dei duri carichi di lavoro del consueto ritiro pre-stagionale, la gara tarda a decollare e allora ci provano con un azione combinata Pacchiarotti e Porcelli con quest’ultimo che dal limite conclude colpendo l’esterno della rete. Al 25esimo sale in cattedra uno degli artefici della vittoria dello scorso campionato, Peppe Siclari riceve la sfera da un calcio d’angolo battuto da Croce e di prima intenzione mette a segno l’1 a 0. Sotto di una rete il Podgora prova a reagire, prima con Maglitto e poi con Cifra che tentano la conclusione personale, ben parata ottimamente da Bifulco. Prima del duplice fischio finale è ancora Siclari a rendersi protagonista. L’esterno prende palla dalla trequarti campo supera un uomo e comincia l’involata spedito verso la porta avversaria, ma prima di calciare viene steso in area e il direttore di gara decreta il calcio di rigore. Dagli undici metri è lo stesso esterno apriliano a calciare ed a portare i suoi sul 2 a 0.

Nella ripresa cambiano radicalmente i 22 in campo e il Borgo Podgora prova subito a rimettersi in corsa. Triola supera Cruciani sulla sinistra mette il pallone in mezzo per l’appostato Bilancini che di testa spedisce poco fuori. Le giovani promesse dell’Aprilia però si fanno valere e allora Laghigna (93′) al 15esimo riceve palla da un ottimo scambio tra Fratangeli e Cruciani e appena dentro l’area lascia partire un destro che va ad infilarsi per la terza rete. Circa dieci minuti più tardi al 23′ minuto ancora Laghigna ben servito da Siclari ad andare a segno con un tiro di precisione per il 4 a 0. Ormai col risultato acquisito le Rondinelle dilagano e Goran s’inventa un gol d’antologia. Minuto 43 Cruciani pennella dai 35 metri per Goran il giovane giocatore a tu per tu con il portiere tenta e trova il pallonetto che scavalca il numero uno e va ad insaccarsi per il 5 a 0 definitivo. Buona dunque la prova per la rosa di mister Vivarini che continua così il suo ritiro nel migliore dei modi.
Fc Aprilia: Bifulco, Boschetti, Carta, Salese, Di Berardino, Esposito Giovanni, Di Libero, Croce, Goran, Foderaro, Siclari.

FC Aprilia Secondo Tempo: Caruso, Vincenzo, Carta, Di libero, Diakitè, Pinna, Fratangeli, Cruciani, Laghigna, Siclari, Foderaro. Allenatore : Vivarini

Borgo Podgora: Roma, Rossetto, Rubino, Cannariato, Seppani, Arena, Cifra, Pacchiarotti, Cirelli, Maglitto, Porcelli.

Borgo Podgora Secondo tempo: Ramiccia, Bertassello, Sossai, Laudante, Rubino, Cannariato, Di Chiara, Porcelli, Triola, Bilancini, Rolci. Allenatore : Paloni

 

 


You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]