ACCORDO SIGLATO TRA CAMERA DI COMMERCIO DI LATINA E MARINAI D’ITALIA

*Enzo Zottola*

Siglato l’accordo tra la Camera di Commercio di Latina, nella persona del suo presidente Vincenzo Zottola e l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, rappresentata dal presidente Nazionale Ammiraglio di Squadra U(a) Paolo Pagnottella.

Prende così avvio una collaborazione che vedrà impegnati insieme i due Enti in collaborazioni per manifestazioni a soggetto marinaro, alle quali entrambi porteranno tutto il contributo delle comuni esperienze e capacità.

L’accordo prevede la condivisione di iniziative ed attività volte al supporto all’economia del mare per la costituzione di un sistema economico fondato sulle attività culturali, turistiche e del tempo libero; al supporto allo sviluppo della  Blue economy; alla valorizzazione e promozione delle risorse e tradizioni  legate al mare; alla valorizzazione e promozione dello Yacht Med  Festival; alla valorizzazione e promozione delle attività di conoscenza e diffusione della cultura marinara nazionale e della Associazione dei Marinai d’Italia; alla messa in rete dei soggetti pubblici e delle imprese che operano nella direzione delineata; alla creazione di modelli innovativi e anche attraverso l’acquisizione e la creazione di label nazionali e internazionali.

Prima tappa la “Settimana del mare”, che si svolgerà a Gaeta e Latina nel periodo dal 16 al 25 settembre, organizzata in occasione del XVIII Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia: sono in programma conferenze, dimostrazioni a mare, convegni, mostre, concorsi e spettacoli, tutti ovviamente a tema marinaro.

Paolo Pagnottella

“Siamo particolarmente soddisfatti – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Latina Zottola – per la firma di questo accordo che porterà certamente grandi benefici all’interno territorio e che vede premiato il nostro lavoro costante intorno all’Economia del Mare. Il Raduno dei Marinai – ha aggiunto – che apre il nostro percorso comune, quest’anno appare particolarmente significativo per la contemporanea celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia e della costituzione della Marina oggi Marina Militare: confluiranno in città e nei luoghi viciniori migliaia di marinai e loro familiari e simpatizzanti, provenienti da tutte le regioni italiane ed anche dall’estero. Un’occasione in più per far conoscere le potenzialità della nostra terra di mare”.

“L’obiettivo dell’evento di settembre – ha dichiarato il presidente dell’ANMI Pagnottella – è di portare all’attenzione dei media e del pubblico, soprattutto giovane, la validità e qualità della nostra cultura e tradizione marinara, oltre alla grande importanza del comparto marittimo per l’economia italiana. Insieme vogliamo trasformare Gaeta per una settimana nella capitale italiana del mare. L’intesa proseguirà – ha concluso Pagnottella – poi il suo percorso con la partecipazione comune ad altre importanti manifestazioni che rendano evidente e riconosciuto quel ruolo di città di mare di primario livello, che affonda le sue radici nella gloriosa storia della gaetana repubblica marinara”.

A partire proprio dallo Yacht Med Festival 2012, considerato dai firmatari dell’accordo una manifestazione strategica ai fini dei loro obiettivi comuni di valorizzazione e promozione della cultura e dell’economia del mare.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social