DETENZIONE E PORTO ABUSIVO DI ARMI: DENUNCIATO UN 30ENNE, IN AUTO AVEVA UN NUNCIAKO

Nella giornata di ieri personale di questa squadra di Polizia Giudiziaria, a conclusione di apposita attività investigativa, rinveniva e sottoponeva a sequestro un considerevole numero di armi illegalmente detenute presso il proprio domicilio, sito in Terracina, da parte di un giovane trentenne, già pregiudicato per reati contro la persona.

L’uomo, P.G., era stato attenzionato proprio per la sua particolare propensione al maneggio delle armi e alla facilità con la quale risolveva eventuali dissidi con amici o conoscenti mediante la minaccia e spesso l’uso della violenza fisica. Effettuata infatti una perquisizione domiciliare, si rinvenivano illegalmente detenute due pistole tipo scacciacani prive del previsto tasso rosso e con in canna le rispettive cartucce, sei pugnali da caccia con lame di lunghezza dai 10 ai 20 cm, uno sfollagente del tipo in uso alle Forze di Polizia, un “nunciaKo” (attrezzo per arti marziali). Alcune di queste armi venivano rinvenute occultate sotto il sedile sia del lato passeggero che di quello di guida, sulla vettura dell’uomo parcate sulla pubblica via, evidentemente pronte ad un uso immediato su strada.

Si sta ora valutando la possibilità per il trentenne di continuare a svolgere la propria attività di “servizio di vigilanza e sicurezza con cani”, atteso che è stato deferito all’A.G per i reati di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, da punta, da taglio ed oggetti atti ad offendere.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social