CRISI TELE ETERE, SINFO FELSA CISL VICINA A GIORNALISTI E TECNICI

Il Sinfo Felsa Cisl di Latina ha seguito direttamente la controversa vicenda dei lavoratori di Tele Etere. Il mondo editoriale pontino potrebbe perdere un’altra voce e le professionalità ad essa legate, che da anni fanno parte dell’informazione quotidiana di Latina e provincia ricoprendo a pieno titolo l’importante ruolo di servizio sociale proprio della stampa.

La minaccia della chiusura, che ha già portato al mancato rinnovo di alcuni contratti in scadenza lo scorso giugno, è da mesi dietro l’angolo e non deve lasciare indifferenti i colleghi né l’opinione pubblica. Il Sinfo Cisl è vicino ai lavoratori, dipendenti e collaboratori della testata, che rischiano ora il posto e resta attivo per la salvaguardia dei loro interessi.
Il sindacato degli operatori dell’informazione – giornalisti, cineoperatori, fotografi e tutte le figure correlate – e la Felsa Cisl si mettono a disposizione dei lavoratori e rinnovano la propria solidarietà a coloro che hanno già subìto le conseguenze della grave crisi editoriale pontina.

“L’imminente messa in liquidazione della società non pregiudichi i diritti maturati dai lavoratori”, afferma Paolo Di Gerio, segretario generale della Felsa Cisl di Latina. “Siamo vicini e solidali con tutti i dipendenti e collaboratori della testata”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social