LAVORATORI IN NERO, 10MILA EURO DI MULTA A UN IMPRENDITORE TERRACINESE

Controlli congiunti tra Arma dei Carabinieri e Direzione Provinciale del Lavoro a Terracina, per il contrasto delle violazioni alla specifica materia legislativa. Così il 27 luglio, i carabinieri del locale comando compagnia, coadiuvati da militari del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Lavoro e personale della Direzione Provinciale del Lavoro, a conclusione di servizio finalizzato al contrasto delle violazioni alle specifiche normative, hanno denunciato all’autorità giudiziaria un imprenditore agricolo, elevando nei suoi confronti una sanzione amministrativa di 10.000 euro circa e proponendo altresì la sospensione dell’attività aziendale ove era stata riscontrata la presenza di lavoratori assunti “in nero”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social