FONDI, ARRESTO NON CONVALIDATO PER TITOLARE DI CAMPING

Arresto non convalidato e immediata remissione in libertà per il 66enne Raffaele Di Lorenzo, titolare del camping Ain Gazala di Fondi. Difeso dagli avvocati Antonio Toscano e Vincenzo Macari, il giudice del Tribunale di Terracina Silvia Artuso non ha trovato riscontri ai reati di violenza privata e oltraggio mantenendo in piedi la sola accusa di uso arbitrario delle proprie ragioni per cui, comunque, non è previsto l’arresto in flagranza ma la sola denuncia a piede libero ragione per cui Di Lorenzo è tornato in libertà.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, titolare di camping in arresto per violenza privata, oltraggio, uso arbitrario delle proprie ragioni – 22 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social