CAMPODIMELE, TORNA SABATO LA STORICA “SAGRA DELLA CICERCHIA”

E’ giunta alla sua 20^ edizione la sagra della cicerchia, manifestazione promossa a Campodimele e che si svolge, come da tradizione, nella frazione Taverna, lungo la ex statale “82”, Valle del liri. L’evento, in programma, come sempre, l’ultimo sabato di luglio, è stato fortemente voluto da Marino Pecchia, presidente, per 40 anni della Pro Loco di Campodimele e presidente onorario dell’UNPLI provinciale (Unione nazionale Pro Loco d’Italia), scomparso il 30 aprile scorso, presso il comune del centro della longevità, proprio al termine di una riunione programmatica delle attività dell’estate campomelana.

L’appuntamento, curato dalla Pro Loco del posto, è per sabato 30 luglio nell’area adiacente la villa comunale della frazione Taverna. Nel menù delle degustazioni, con la cicerchia, il rinomato legume, un tempo il cibo dei poveri, oggi una autentica leccornia, oltre che una rarità, formaggio marzolino, salsiccia campomelana, capra, olive itrane in
salamoia e fiumi di vino. Il tutto nella location favolosa di un paesaggio circondato dai monti Aurunci e inondato dai ritmi di musica dal vivo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social