FONDI, RESTA CHIUSO IL CAMPING SANT’ANASTASIA

Tutto come prima, il Camping Sant’Anastasia di Fondi resta chiuso. Respinta dal gip Nicola Iansiti la nuova richiesta  di dissequestro. Continua dunque la crisi per i lavoratori del camping, a questo punto davvero drammatica, e per i tanti che quest’estate avevano prenotato all’interno del campeggio e che si sono visti saltare le ferie. I 150 dipendenti, fissi e stagionali, stanno attualmente beneficiando della cassintegrazione straordinaria in deroga.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Sequestato il Camping Sant’Anastasia – 20 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il camping Sant’Anastasia resta sotto sequestro – 3 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Camping Sant’Anastasia, Uiltucs vicina ai lavoratori – 8 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Protesta a Fondi contro i sequestri di Sant’Anastasia – 13 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Legambiente: “Il sequestro del camping Sant’Anastasia, tappa nella lotta all’abusivismo – 17 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Camping Sant’Anastasia, i giudici del riesame rigettano la richiesta di dissequestro – 26 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il sindaco di Fondi incontra i dipendenti del camping Sant’Anastasia – 27 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEOINTERVISTA – Camping Sant’Anastasia, i dipendenti tornano sulla Flacca – 31 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Camping Sant’Anastasia, indagine chiusa – 8 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Nasce l’Agenzia Regionale del Turismo, e arriva la legge salva campeggi – 8 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Camping Sant’Anastasia, ipotesi cassa integrazione per i dipendenti – 11 giugno -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]